Dal Comune di Agnosine 4.500 euro di solidarietà

<< Dopo il verbo “amare” il verbo “aiutare” è il più bello del mondo. >>

Pronto Emergenza è sinonimo di soccorso, puntualità, volontariato, solidarietà, formazione, organizzazione, puntualità.

Il servizio di emergenza 118 24 ore su 24, 354 giorni all’anno, che offriamo alla popolazione è conosciuto. Chi non ha mai visto transitare sotto casa la nostra ambulanza in sirena?

Ti sei mai chiesto se oltre a questo servizio c’è dell’altro? La risposta è si.

Pronto Emergenza, ormai da molti anni, oltre ai corsi per l’uso del defibrillatore alle aziende, società sportive o culturali, associazioni e gruppi, organizza e tiene lezioni di primo soccorso nelle scuole elementari e medie del territorio, effettua trasporti programmati con ambulanza o auto per trasferimenti, visite, ricoveri, organizza prove di maxiemergenza ed esercitazioni per il ripasso formativo dei volontari, garantisce servizio di primo soccorso in occasione di eventi culturali, sportivi, sagre, concerti, ecc…

Tutto questo è possibile, oltre agli apporti economici di privati e aziende, anche e soprattutto grazie al grande cuore delle Amministrazioni comunali locali che sempre si dimostrano solidali verso la nostra realtà associativa.

Pochi giorni fa abbiamo ricevuto il contributo pari a 4.500 euro proveniente dal Comune di Agnosine (BS), che ringraziamo, in particolare il Sig. Sindaco Giorgio Bontempi, che sempre si dimostra vicino alle realtà di volontariato. Questa importante cifra economica sarà destinata alle attività dell’associazione. G.F.